Roma Jazz Festival 2016

Di - 22/12/2016

Roma Jazz Festival 2016

Roma Jazz Festival 2016
Auditorium Parco della Musica
Roma
8-23.11.2016

Edizione importante per il festival jazz romano che festeggia i 40 anni nella sede ormai stabile dell’Auditorium Parco della Musica, dove si sono svolte le ultime 12 edizioni. Il programma della rassegna è stato molto vario, con proposte per tutti i gusti. Ha aperto il festival un duo d’eccezione, Brad Mehldau e Joshua Redman, forti di una collaborazione ventennale iniziata negli anni ’90 quando entrambi erano due brillanti giovani promesse, con il pianista che aveva militato per 18 mesi nel quartetto del sassofonista. Da allora i due hanno seguito strade per lo più indipendenti, assurgendo entrambi al rango di luminose realtà del jazz moderno, ma hanno continuato in anni recenti una frequentazione occasionale culminata in un tour nel 2011 dal quale provengono le registrazioni pubblicate recentemente nell’album Nearness, primo lavoro del duo. Il concerto si apre con un tema del pianista, “Always August,” e prosegue con una composizione di Redman, “Note to Self.” L’interazione tra i due musicisti è molto stretta, la formula del duo comporta un’attenzione continua da parte del pianista per coprire l’assenza della sezione ritmica, e Mehldau fornisce una base costante per le improvvisazioni di Redman, senza rinunciare al dialogo col sassofonista. Si continua con la monkiana “In Walked Bud,” una nuova composizione del pianista ancora senza titolo, e una splendida versione della ballad “I Should Care” nella quale i due mostrano le raffinatezze interpretative di cui sono capaci. Finale con una nuova composizione di Redman, “The Distance,” prima di tornare sul palco a grande richiesta per una coppia di bis, il classico del bebop “Ornithology” e “Mehlancholy Mode,” altro tema del sassofonista. Un ottimo concerto da parte di due musicisti pienamente maturi, con grande affiatamento e sfoggio di espressività…

Read-More-Button

 

Foto: Adriano Bellucci

About Mario Calvitti

You must be logged in to post a comment Login