Paolo Fresu Quintet dal vivo per i 50 Anni Della Azienda Cifarelli

Di - 22/06/2017

Paolo Fresu Quintet dal vivo per i 50 Anni Della Azienda Cifarelli

Azienda Cifarelli Spa
Voghera
19.06.2017

Per quali insondabili ragioni un quintetto jazz può rimanere in vita trentaquattro anni senza dare segni di stanchezza? La loro musica come può evitare di cadere nella routine, anche se è vero che negli ultimi anni gli ingaggi non sono numerosi come in passato? Come è possibile che il leader, pro captatio benevolentiae, si conceda un intermezzo parlato in cui racconta storie già note come se fosse la prima volta? Nel contempo come può un recensore, anch’egli dopo un trentennio, parlare dell’ultima apparizione del quintetto stesso senza cadere a sua volta nel già detto, senza dover ricorrere alla descrizione dei singoli brani o degli interventi dei vari strumentisti, che è proprio l’ultima spiaggia a cui egli può approdare se non ha nulla di meglio da dire? Domande tutt’altro che banali, che nello spazio di un breve resoconto possono trovare risposte solo molto parziali.

La prima spiegazione di tutto sta ancora una volta nella constatazione che ogni concerto è un evento irripetibile e unico per una serie infinita di ragioni collegate: per il circuito organizzativo che lo ha messo in piedi, per le situazioni ambientali e climatiche, per le condizioni acustiche del luogo e dell’amplificazione, per il tipo di pubblico che vi assiste e il modo con cui interagisce con i musicisti e con l’ambiente, per le mille problematiche o motivazioni extramusicali che ognuno (organizzatore, tecnico, musicista, spettatore…) porta inevitabilmente dentro di sé, senza riuscire a liberarsene di colpo…

Read-More-Button

Foto: Roberto Cifarelli

About Libero Farnè

You must be logged in to post a comment Login