Maurizio Bestetti e Sonata Islands – Sarche – Madruzzo (TN) – 11 Giu.

Di - 10/06/2017

TRENTINOINJAZZ 2017

Ars Modi,
Suoni d’acqua suoni di vini
e
TrentinoIn Jazz Club
presentano:

Domenica 11 giugno

ore 16.00
Cantina Toblino
Via Longa 1, Sarche – Madruzzo (TN)

Maurizio Bestetti “Best & Blues Power”

ore 19.30
Circolo Operaio Santa Maria
Via S. Maria 22, Rovereto (TN)

Sonata Islands meets Classic

ingresso gratuito

Triplo appuntamento con il TrentinoInJazz nel weekend di sabato 10 e domenica 11 giugno: ancora una volta una combinazione di musica e luoghi che rilancia la varietà di offerte proposte dal festival. Un intreccio di note e ambienti al quale sono abituati i frequentatori della rassegna trentina, che da sempre presenta pomeriggi e serate diverse ma accomunate dalla qualità e dall’originalità. Il triplice evento del weekend è anche indicativo della varietà di rassegne incrociate e oggi unificate, peculiarità del “network” TrentinoInJazz: sabato 10 e domenica 11 tocca infatti alle rassegne Ars Modi, Suoni d’acqua suoni di vini e TrentinoIn Jazzclub.

Il concerto pomeridiano a Sarche di domenica 11 giugno con Maurizio Bestetti Best & Blues Power fa parte di Suoni d’acqua suoni di vini, percorso costruito attorno all’idea della residenza di alcuni musicisti nella Casa degli Artisti di Lagolo (TN): una serie di sei weekend di creatività a contatto con la natura alpina del lago di Lagolo porterà a cinque concerti in quota, o nelle cantine vinicole in valle, nel pomeriggio delle domeniche di giugno e settembre. Gli ensemble coinvolti fanno tutti dell’improvvisazione e della performance la propria cifra creativa, modificandosi in rapporto simbiotico con l’ambiente che ospita il live. Autentico mito del blues, il chitarrista milanese Maurizio Bestetti è attivo dal 1964: con Cooper Terry, la Blue Phantom Band e Aida Cooper ha contribuito a scrivere la storia del blues italiano, ha poi militato con la Tre Castelli Blues Band e in tempi più recenti ha dato vita al trio Best & Blues Power, insieme a due assi di estrazione jazz come l’organista Michael Löesch e il batterista Enrico Tommasini. Bestetti ha al suo attivo numerose collaborazioni con Louisiana Red, Chicago Bob Nelson, John Tropea, Rusty Cloud, Lincoln Beau Beauchamps, Bob Margolin e numerosi componenti dei celeberrimi Blues Brothers.

Alle 19.30 si passa a Rovereto (TN), al Circolo Operaio Santa Maria, che anche quest’anno ospita alcuni appuntamenti di TrentinoIn Jazz Club, “segmento” di TrentinoInJazz collocato a Trento, Rovereto e Riva del Garda, il cui obiettivo è vivacizzare i club cittadini con proposte inedite e non convenzionali. Sonata Islands Meet Classic presenta anche a Rovereto un programma di composizioni firmate da Emilio Galante, ispirate a figure centrali del Novecento storico come Bartok, Debussy e Stravinskij, intervallate da reinvenzioni di Chick Corea e Astor Piazzolla (che a quel Novecento si sono ispirati), in bilico fra scrittura e improvvisazione, con timbri combinati di flauto e vibrafono che richiamano naturalmente suggestioni latin jazz. Galante (flauto), Alessandro Bianchini (vibes), Stefano Bianchini (double bass) e Thomas Samonati (drums) provengono dall’ambiente accademico ma operano perlopiù in contesto jazzistico, abituati a confrontarsi con i linguaggi più disparati.

Prossimo appuntamento TIJ17, venerdì 16 giugno: Sezione Jazz Conservatorio Bonporti: Aperitivo Jazz + Vanessa Tagliabue Yorke a Isera (TN)

About AAJ Italia News

You must be logged in to post a comment Login