Jean Ruaz, Nic Lee e Marco Pandolfi – Campitello di Fassa (TN) – 26 lug.

Di - 25/07/2016

Trentino Jazz
Fondazione CARITRO
Provincia autonoma di Trento
Regione Autonoma Trentino Alto Adige

presentano:

TRENTINOINJAZZ 2016
…il percorso del jazz…
8 giugno – 27 novembre 2016

Martedì 26 luglio 2016

ore 13.00
Col Rodella
Campitello di Fassa (TN)

JEAN RUAZ & BAND

Jean Ruaz: voce e chitarra
Francesco Dallago: basso elettrico
Loris Dallago: batteria
Matteo Cuzzolin: sassofono

ore 21.00
Piazza del Municipio
Pergine Valsugana (TN)

NIC LEE & THE JINGE FELLAS
FEAT. MARCO PANDOLFI

Stefano Nicli: chitarra e voce
Christian Stanchina: tromba
Marco Pisoni: Sax
Giorgio Beberi: Sax
Marco Stagni: basso
Andrea Polato: batteria
Special guest Marco Pandolfi: chitarra e armonica

ingresso gratuito

Val di Fassa e Valsugana protagoniste con due ottimi concerti martedì 26 luglio, che ribadiscono la proposta variegata ed eclettica del TrentinoInJazz 2016. Alle 13.00 in alta quota, ospite del Panorama Music nel palcoscenico naturale delle Dolomiti della Val di Fassa, Jean Ruaz & Band. Il cantatutore ladino presenta il suo secondo album Perde, registrato all’Avana insieme a musicisti cubani che hanno saputo interpretare e arrangiare in modo eclettico le sue canzoni. Ruaz canta brani in inglese e ladino, in un processo virtuoso di scambio, elaborato dalla vivacità di creazione e accompagnato da una liberatoria “deconnotazione etnica”. Il concerto si terrà al Col Rodella (ingresso gratuito, biglietto della funivia a carico dei partecipanti) di Campotello di Fassa (TN); in caso di pioggia si terrà al Rifugio Friedrich August: www.fassa.com

In serata si passa a Pergine Valsugana (TN) con Nic Lee & The Jinge Fellas! E’ un nuovo appuntamento del Valsugana Jazz Tour, la storica sezione del festival che coinvolge dal 2003 i comuni della Valsugana con il coordinamento di FaReJazz. Info www.valsuganajazztour.it . E’ il nuovo progetto del chitarrista Stefano Nicli, che con la sua band rivisita i grandi classici blues di Blind Blake, Blind Boy Fuller, Robert Johnson e Charley Patton in una veste moderna, valorizzando la diversità stilistica e timbrica di ogni singolo membro. Special guest Marco Pandolfi, chitarrista e armonicista di esperienza ventennale con collaborazioni con grandi come Harvey Brooks e Bob Margolin e partecipazioni a festival internazionali.

TrentinoInJazz 2016 si conferma come una delle rassegne musicali italiane più lunghe, articolate e originali, con un cartellone che copre tre stagioni all’insegna di un networking tra comuni, musicisti e addetti ai lavori. Nato nel 2011 come “federazione” di rassegne preesistenti nelle valli della provincia di Trento, TrentinoInJazz rafforza l’unitarietà organizzativa e la fisionomia artistica puntando sulle diverse espressioni del jazz contemporaneo, sia italiano che straniero. Immancabile dall’8 agosto il Lagarina Jazz, sempre attento a proposte di rilievo internazionale, a cura del giornalista Giuseppe Segala. In agosto terminano gli appuntamenti di Ars Modi Jazz, ispirata al manifesto della musica catartica e alla diffusione della “buona musica contemporanea. La parte conclusiva arriva in autunno: Sonata Islands dedicata ai connubi sperimentali tra jazz, rock e musica colta, Brentonico Jazz nel teatro della cittadina ai piedi del Monte Baldo.

 

Prossimi appuntamenti:
Giovedì 28 luglio, Vigo di Fassa: Riccardo Zegna.
Calendario completo_
8 giugno-27 novembre:
www.synpress44.com/02Works.asp?id=3097&stc=3

About AAJ Italia News

You must be logged in to post a comment Login