Il nuovo album di Roberto Tola

Di - 06/06/2017

È  uscito lunedì 29 maggio Bein’ Green, l’album di debutto di Roberto Tola, chitarrista e compositore jazz italiano attivo da oltre 30 anni sulla scena musicale. 9 tracce autobiografiche, con brani composti in giovane età, opportunamente rivisti e arrangiati, e altri frutto di ispirazioni più recenti.

Registrato tra Sardegna, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti, il disco di esordio del jazzista sardo vanta la partecipazione di noti musicisti di fama internazionale come Bob Mintzer (Tenor Sax), Najee (Soprano Sax), Bill McGee (Flugelhorn, Trumpet & Trombone), Bill Sharpe (Piano and Keyboards), Tim Collins (Vibraphone) e Jill Saward (Voice & Choirs).

Bein’ Green rappresenta infatti l’ideale coronamento di una carriera trentennale che ha visto il musicista italiano collaborare con nomi del calibro di Tom Harrel, Carla Bley, Steve Swallow, Bill Sharpe, Richard Galliano, Colin Towns e Norma Winstone, partecipando inoltre a importanti manifestazioni e festival in Sardegna, in Italia e all’estero.

“Ho sempre saputo cosa volevo dalla musica” dichiara Roberto Tola che, in Bein’ Green accompagna l’ascoltatore in un emotivo viaggio musicale tra stili musicali diversi, partendo dalla prima traccia dell’album, la melodia intima ed espressiva di Tear for Niro, fino alle atmosfere latin-pop dell’ultimo brano Cabriolet, passando per la bossa nova di Sardinia Dream e il funk jazz di Sunny Morning.

Bein’ Green è disponibile a partire dal 29 maggio su Amazon, iTunes, Google Play e Spotify.

Per ulteriori informazioni: http://www.robertotola.com/

About AAJ Italia News

You must be logged in to post a comment Login