Francesco Diodati e il Questionario di Proust

Di - 11/02/2016

Francesco Diodati e il Questionario di Proust

All About Jazz Italia: Il tratto principale della mia musica.
Francesco Diodati: In continua evoluzione e trasformazione.

AAJ: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me.
F.D.: La voglia di rischiare e mettersi in gioco. La propensione a suonare con gli altri, per la musica e non per se stessi.

AAJ: Come musicista, il momento in cui sono stato più felice.
F.D.: Conservo alcuni momenti speciali:
Suonare in Birmania per i bambini di un villaggio, che sedevano sul palco con noi musicisti. Sentivo che stavo veramente dando qualcosa di unico a quel pubblico così speciale.
Uno dei primi concerti in trio con i miei amici e colleghi Ermanno Baron e Marcello Allulli: Marcello fece imparare di nascosto alla maggior parte del pubblico un brano e quando abbiamo iniziato a suonarlo si è aggiunto un coro dal pubblico… Un’emozione incredibile…

Read-More-Button

About Paolo Peviani

You must be logged in to post a comment Login