Concorso “Chicco Bettinardi”

Di - 18/10/2016

Piacenza, ottobre 2016 – Se sei un giovane che ama suonare o cantare, se senti di avere un vero talento per la musica, in particolare per il Jazz e cerchi un’occasione per farlo emergere e portarlo alla luce, allora questo è davvero il contest che fa per te. Per la quattordicesima volta consecutiva infatti i giurati del Concorso Nazionale “Chicco Bettinardi” per Nuovi Talenti del Jazz Italiano – nomi di eccellenza nel panorama jazzistico nazionale – si sono messi sulle tracce di quei giovani sotto i trent’anni, trentacinque nel caso dei componenti dei gruppi, per individuare quelli più interessanti e meritevoli. A loro andrà sia un premio in denaro che un concerto in cartellone del prestigioso Piacenza Jazz Fest, edizione 2018.

Sta agli aspiranti talentuosi musicisti fare la prima mossa. Fino al 5 dicembre sono aperte le iscrizioni, in questo momento dunque i giurati del Concorso stanno aspettando il materiale audio da ascoltare e selezionare. Si tratta di un’incisione audio contenente tre brani, di cui almeno uno standard, per le prime tre sezioni del concorso – Solisti, Gruppi e Cantanti – mentre va inviato il proprio CD se pubblicato nell’anno in corso per la prima volta, nel caso della quarta sezione del concorso, aggiunta recentemente, dedicata a scovare la miglior Opera Prima.

Il Bando, il Regolamento e le schede per iscriversi si trovano sul sito www.piacenzajazzclub.it, l’Associazione culturale che organizza il concorso, dedicato alla memoria di uno dei suoi soci fondatori, già patrocinato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il concorso Bettinardi si avvale del fondamentale sostegno di enti e realtà private che fin da subito hanno aderito e creduto alla bontà dei suoi obiettivi, primi fra tutti la Fondazione di Piacenza e Vigevano insieme a Elitrans (ultimo datore di lavoro del compianto Chicco Bettinardi) e a Yamaha Music Europe GmbH – Branch Italy.

Dopo il 5 dicembre ciascuna giuria di esperti, distinta per sezione, si cimenterà nella selezione del materiale audio inviato dai concorrenti e ammetterà alle finali, che si terranno dal vivo presso il Milestone Jazz Club nel mese di gennaio 2017, i migliori per ciascuna categoria. Al primo e secondo classificato di ogni sezione vengono messi a disposizione due allettanti premi in denaro, ma il riconoscimento che sicuramente gratifica e sprona ogni musicista a ottenere sempre migliori risultati è più di ogni altro il confronto con il pubblico. L’altro premio in palio per i vincitori, che riveste dunque enorme valore, consiste nell’ingaggio dei vincitori per il Jazz Fest piacentino del 2018.

Si ricorda qui che per quanto riguarda l’ultima edizione del concorso, la giuria presieduta dal maestro piacentino Giuseppe Parmigiani aveva scelto quale vincitore tra tutti i Solisti il saxofonista Claudio Jr. De Rosa, originario della provincia di Napoli e una brillante carriera che sta decollando in giro per il mondo. Quella presieduta dal saxofonista Tino Tracanna aveva decretato vincitori per i Gruppi i Playground Project, creativo gruppo dallo swing trascinante, proveniente dalla provincia di Caserta. Tra i cantanti la giuria, capeggiata dalla cantante Diana Torto, aveva portato alla vittoria l’incantevole e sofisticata Sara Battaglini, di Firenze. Come migliore Opera Prima infine era stato premiato il CD, edito per la collana Skyline della Abeat Record, degli Oir Quartett, che porta il loro nome. Proprio come prevede il regolamento del concorso, ciascuno di loro sarà chiamato a esibirsi nell’ambito del prossimo Piacenza Jazz Fest, che si svolgerà nei mesi di febbraio e marzo 2017, insieme ai più grandi nomi del Jazz nazionale e internazionale.

Oltre ai già citati, altri prestigiosi nomi figurano nelle quattro giurie del contest, come i musicisti Attilio Zanchi, Massimo Manzi e Roberto Cipelli; Aldo Gianolio e Luca Conti (Musica Jazz) e altri musicisti, musicologi e critici musicali.

Per maggiori informazioni si può scrivere all’indirizzo info@piacenzajazzclub.it, telefonare al numero 0523.579034, visitare il sito internet www.piacenzajazzclub.it oppure sulla pagina Facebook del concorso.

About AAJ Italia News

You must be logged in to post a comment Login