Amy Kohn: Plexilusso

Di - 16/12/2014

Amy Kohn: Plexilusso

Plexilusso

Amy Kohn

* * * ½

Autoprodotto

Nel panorama delle musiche di confine, tra rock, jazz e sperimentazione, Amy Kohn si presenta con una ricca e spiccata personalità. È un’artista visionaria che canta, suona pianoforte e fisarmonica, compone e scrive arrangiamenti complessi dove confluiscono riferimenti quanto mai ampi e suggestivi. Da un lato verrebbe di collocarla nell’ambito del vocalismo creativo ma Amy non è così sperimentale da essere assimilata a Joan La Barbara, Meredith Monk o Shelley Hirsch. Ma non è neppure così “semplice” da essere inquadrata nel filone delle cantautrici rock statunitensi. Il suo stile vocale—intimista e disadorno-si avvicina a quello di Annette Peacock ma troviamo somiglianze anche con l’ultima Joni Mitchell…

Read-More-Button

About Angelo Leonardi

You must be logged in to post a comment Login