Amina Claudine Myers e il Questionario di Proust

Di - 12/04/2017

Amina Claudine Myers

Il tratto principale della mia musica.

Il piano e la voce gospel delle origini, che suonavo da ragazza. Questo era durante il periodo del Gospel classico, in cui gruppi al femminile come Clara Ward, The Davis Sisters e le Gospel Harmonettes’ andavano in radio e facevano concerti.

La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me.

L’apertura, la capacità di ascoltarsi reciprocamente e di fidarsi della loro creatività mentre suonano.

Come musicista, il momento in cui sono stata più felice.

Quando suono, e vedo che questo produce degli effetti sulle persone tra il pubblico. Mi rendo conto che la musica può curare e dare conforto ad alcuni ascoltatori. Emozioni come l’amore, le esperienze del passato e del presente delle loro vite, vengono in superficie. Queste emozioni possono portare le persone fino alle lacrime…

Read-More-Button

About Paolo Peviani

You must be logged in to post a comment Login