Alchemy Sound Project: Further Explorations

Di - 03/05/2017

Alchemy Sound Project: Further ExplorationsFurther Explorations

Alchemy Sound Project

* * * *

Artists Recording Collective

Un settetto di ottimi musicisti provenienti dalle più diverse esperienze, per sviluppare cooperativamente un repertorio che unisca il jazz con la musica da camera: questo è l’Alchemy Sound Project, qui al debutto disccografico.

In realtà la formazione originale è un quintetto, singolarmente -ed è una buona notizia -compsoto da tre donne e due uomini, con alle spalle collaborazioni importanti: la tenorista Erica Lindsay figura nella big band di Oliver Lake; la trombettista Samantha Boshnack dirige una variegata band di quattordici elementi, la B’shnorkestra, per la quale scrive le musiche; la pianista Sumi Tonooka vanta trent’anni di attività tra la musica classica e le composizioni per film, ma ha anche all’attivo apprezzati piano solo e un duo con la stessa Lindsay; l’altro tenore, Salim Washington, faceva parte nientemeno che dell’ensemble di Fred Ho; il contrabbassista David Arend ha esperienze in ogni genere musicale, dal jazz al pop fino alla classica, sia come esecutore che come compositore. Ad essi si aggiungono qui, come ospiti, il trombonista Willem DeKoch e il batterista Max Wood…
Read-More-Button

About Neri Pollastri

You must be logged in to post a comment Login