Alberto Pinton E Il Questionario Di Proust

Di - 08/07/2016

Alberto Pinton e il Questionario di Proust

All About Jazz Italia: Il tratto principale della mia musica.
Alberto Pinton: Intenzione e ambizione di creare musica mia, che rifletta la mia esperienza personale, quello che jazz, composizione e improvvisazione significano per me.

AAJI: La qualità che desidero nei musicisti che suonano con me.
A.P.: Totale libertà espressiva, modestia artistica, volontà di collaborazione per creare insieme musica immediata, immersa nel momento.

AAJI: Come musicista, il momento in cui sono stato più felice.
A.P.: Forse quando Kenny Wheeler, musicista tanto grande quanto di poche parole ed introverso, mi strinse la mano e mi fece dei complimenti sinceri alla fine di un tour con lui come compositore e solista con lo Swedish Radio Jazz Group. Ma me ne vengono in mente tanti altri. Quando si dà tutto, e quello che si dà viene apprezzato, lì si crea un momento felice, per me.

Read-More-Button

About Paolo Peviani

You must be logged in to post a comment Login